Pagine

lunedì 31 gennaio 2011

Sicilia mon amour: Le crespelle di riso.



Questa meravigliosa ricetta, di origine catanese, è un ricordo di una persona cara.
A lei va questo omaggio.
io e mamma, che, oramai, sapete tutti essere di Caltagirone :), ogni tanto le prepariam, perchè sono profumatissime, eleganti e gustosissime.

Sono già finite!

Poche parole, dunque, perchè fortunatamente, a parte la caponata e poche altre cose, la cucina siciliana, benchè ipercalorica, è molto veloce da realizzare e altrettanto veloce da mangiare ..

per le crespelle bastano: riso, latte, farina e lievito di birra e miele. e poi l'olio per friggerle.


Ingredienti:

gr 500 di riso che in cottura possa amalgamarsi, (qualsiasi purchè non sia per insalate);
gr 170 c.a di farina 00 per dolci ( con basso contenuto glutinico );
gr 650 di latte intero;
gr 15 di lievito di birra;
latte q.b

miele di agrumi o millefiori;
granella di limoni fresca.

Procedimento:
Versare il latte ed il riso, contemporaneamente, in una pentola e portare ad ebollizione. 
Non appena il riso avrà assorbito tutto il latte, spegnere il fuoco.
Lasciare raffreddare per 5 ore circa.

A questo punto, Sciogliete il lievito in mezzo bicchiere di latte, Impastate il riso con la farina e il lievito sciolto nel latte. Amalgamate il tutto e, qualora riteniate il composto troppo asciutto da non poter far assorbire tutta la farina, Aggiungete poco latte, tanto quanto basta.

Versate e Stendete il composto su di un tagliere. Aiutatevi con le mani bagnate, per evitare che il riso si attacchi troppo tra le dita,
Formare con un coltello delle strisce della larghezza di un 2-3 cm e friggete in olio di semi.
Fate assorbire la frittura su di un panno assorbente.
Versatevi sopra del miele di agrumi ( o millefiori ) e della granella di limoni fresca.








32 commenti:

  1. queste crespelle piaceranno molto a mia figlia che adora il riso nei dolci..ti copio la ricetta..buonanotte Tittina

    RispondiElimina
  2. Come farsi venire un attacco di voglia di spuntino (mica tanto "ino") alle 23.00! mio dio che razza di meraviglia hai tirato fuori??? sono ammaliata e la salivazione è alle stelle!
    baci

    RispondiElimina
  3. @tittina

    se gliele farai impazzirà..
    :*


    @giovanna

    io sono la regina degli spuntini notturni !
    ahimè..


    @sasello

    :*


    vale

    RispondiElimina
  4. buone! le fa anche mia mamma e sono deliziose, una tira l'altra!

    RispondiElimina
  5. le assaggiai una volta sola nella mia vita (42 anni)
    e ancora ricordo 'u ciavuru e 'u sapuri duci, na poesia *
    brava vale :*
    cla

    RispondiElimina
  6. io addento lo schermo, giuro! Un abbraccio a te e alla tua mamma, siete eccezionali! e un saluto alla Sicilia che spero di poter visitare prestissimo! :*

    RispondiElimina
  7. queste foto si fanno mangiare... con gli occhi. brava, per le immagini e per la ricetta :-)

    RispondiElimina
  8. mai viste queste crespelle...ma mi sembra di amarle da sempre! Mamma che bontà che devono essere. Le foto rendono molto bene l'idea...mmm che fame!Complimenti! Mi aggiungo subito ai tuoi sostenitori...

    RispondiElimina
  9. io le adoro noi le facciamo a san martino e mia mamma ci agginge un pizzico di cannella nel latte...

    RispondiElimina
  10. Sembrano quasi dei churros spagnoli...

    RispondiElimina
  11. @stefy

    si è sentito il profumino ??!!
    :**


    @claudia

    sono semplici, pare sushi siciliano :)))
    beeeeeeedda !
    io mi sogno la notte il tuo salamino di cioccolato..
    :****


    @chiara

    la sicilia è qui. non si muove. t'aspetta..
    ma tu sbriiiigatiiii :))
    grazie mille assaj !


    @nena

    e non puoi capire che sono buone, nenina..
    :**


    @Strawberryblonde

    tu falle, e poi mi mandi le fotine !
    sono veramente buone e poi se le porti in tavola non sai che volo che fanno !
    ( nella pancia )

    :*


    @zagara

    sì, la cannella è la morte loro .. lo ammetto :)


    @fantasie

    sai che non li ho mai mangiati..?
    ma tanto noi e la spagna abbiamo mille cose in comune.. c'hanno pure dominato ! non mi stupirei..

    RispondiElimina
  12. ho leccato il video. è grave?

    RispondiElimina
  13. @pentapata

    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH !

    (sei geniale, io l'ho capito dal primo momento che ti ho letto)

    RispondiElimina
  14. Brava, una vera esteta,dotata di una sensibilita' rara.
    Spero di far godere il mio palato così come la mia vista. Queste crespelle sono meravigliose.
    MARZIA.

    RispondiElimina
  15. le foto mi fanno venire un'acquolina!! di quella da bavetta... non riesco ad immaginare il sapore, ma mi vedo leccarmi le dita!!
    cmqw sai che ad un Risotto per Milano, c'era uno chef, non chiedermi chi che fece delle polpettini di riso dolce fritte. le tue sono moooltooo più invitanti!!
    baciuzzi
    Vero

    RispondiElimina
  16. Perchè, perchèèèèèèèè detesto friggere????
    Nel caso, posso passare a mangiarle lì da te? Non sono piccola, ma sono educata e non sporco troppo.. 'assie :D

    RispondiElimina
  17. passo di qua per dirti che non mi puoi far ridere così!!

    "commento : sti granc***i.. :))"
    io sono in un ufficio non posso scoppiare a ridere altrimenti si accorgono che rubo i soldi!!

    e poi "bravissima, è uno spettacolo infinito.. ma credimi mai visto niente di più buono, godurioso e calorico tuuutto insieme :)) !!!"
    ecco... io ho visto le tue crespelle!!

    RispondiElimina
  18. @vero

    ma noi siciliani siamo avaaaaaaaaaaanti !!!
    i milanesi fanno gli imprenditori, i siciliani gli ideatori, ma i milanesi diventano ricchi..
    falle dai, che poi mi dici..
    :**


    @reb

    Anche io detestyo friggere, vedessi in che condizioni mi combino per non impuzzare i capelli : cuffie e contro cuffie.. blah.
    non amo nenahce le fritture in generale per una quiestione di linea, ma tanto poi mi scrofano anche il tavolo..
    per puoi anche farne 200 gr di riso per saepre come vengono..
    ??!!

    :))



    @passiflora

    bussi? io apro.
    :**



    vale

    RispondiElimina
  19. Ma il tuo blog è una meraviglio di colori e sapori!
    Ma dove eri nascosta? E perchè non ti conoscevo, ancora?!
    Va beh, abbiamo risolto:=) adesso ti seguo per sempre così non ti perdo di vista!
    CIAO, mi chiamo barbara:)

    RispondiElimina
  20. @barbarella

    ma grazieeeeee!!!
    bah anche se nascondessi la mia panza o miei capelli ricci si vedrebbero lo stesso!!:))
    ora passo suuuubito da te..
    seguiamoooci !!
    :**

    RispondiElimina
  21. Anno nuovo e contest nuovo per Dolci a gogo!!In collaborazione con Le Creuset, il mio blog ha organizzato un contest "Tutto in cocotte". Tra tutte le ricette partecipanti sarà scelta la più meritevole premiata con 4 cocotte Le Creuset.
    Per altre informazioni corri a leggere il post.
    Ti aspetto
    Baci Imma

    RispondiElimina
  22. che foto meraviglioseeeee!!!!
    ho consciuto la tua medea :) è bellissimaaaaa!!!!
    baciii

    RispondiElimina
  23. saranno buonissime col miele d'arancia! anche se fritte :)

    RispondiElimina
  24. ciao,
    non so più come sono arrivata qua, penso che ci tornerò spesso!!

    complimenti

    RispondiElimina
  25. Ciao.

    Bello il tuo blog...volevo segnalarti anche il mio.....grazie

    http://www.saporipersingle.it

    Ciao da Umberto

    RispondiElimina
  26. Seguendo il contest frutta in pentola ti ho scoperta, siciliana per metà anch'io, sono rimasta affascinata dalle foto del tuo blog. Ti seguirò con piacere e le tue crespelle di riso sono sicuramente da provare. Ciao a presto
    Resy

    RispondiElimina
  27. e infatti io che sono del nord non conoscevo affatto la ricetta.devono essere fantastici come tanti dei vostri dolci!

    RispondiElimina
  28. @chiara

    l'hia vista? che disonesta che è.. ma quanto sono amabili questi umani rivestiti di pelo..
    e quelli arancioni non sono i più belli di tutti !!
    la mia è una vera farabutta !!
    :*


    @maia

    non ti allontanare che ti vengo a pescare, ovunque tu sia.. e grazie..
    :*


    @gio

    lo so sono fritti, però sono tradizionalissimi qui da noi, soprattutto nella sicilia orientale..
    provali, sono facilissimi, più della caponata ;)
    :**


    @Portnoy

    ciao !
    ma io ti conosco già, passo spesso ..:))
    :*


    @resy

    resy, ciao, che piacere, mezza siciliana.. ehhh buon sangue non mente !!
    fai queste crespelle e poi mi mandi le fotine :)
    :*


    @lucy

    purtroppo e sottoscrivo purtroppo la pasticceria siciliana è una droga, crea dipendenza.
    :**


    vale

    RispondiElimina
  29. siii quelli arancioni sono i miei preferiti!!! sono tremendiiiii!! o meglio come dici tu, farabutti!!! piccole adorabili dolcissime pesti :)!

    RispondiElimina
  30. Queste crespelle sono straordinarie! Hanno un aspetto laccato che ti fa venire subito voglia di addentarle. Io sono di Palermo e non le conoscevo :)

    RispondiElimina

commenta pure

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...