Pagine

martedì 13 dicembre 2011

Per Santa Lucia un Crumble di cuccìa..


É passato un anno dai miei bicchierini di cuccìa..
Quest'anno invece ho deciso di priovare una ricetta che da un pò pensavo di fare..
E rimanda che ti rimanda, il crumble era rimasto in agenda.. nell'agenda delle ricette in lista di attesa.
Sicuramente non è un periodo in cui passo troppo tempo in cucina, ahimè..
Per colpa mia indubbiamente, ma capitano quelle fasi calanti? no?
Capita che tutto in giro sia omologato, sia globalizzato i blog stanno diventando tutti uguali, tranne alcuni che rimangono meravigliosamente artistici, lucenti, innovativi - a volte anche troppo - comunque sia.. a volte in giro per il foodblogworld io mi annoio un pò..
allora onde evitare di far ricette uguali.. attendo il momento aureo, quello in cui la luce di archimede si accende.. e scappo in cucina..
La ricetta di oggi cerca di unire l'esigenza di fare un piatto da tempo messo in lista di attesa con la tradizione siciliana di mangiare solo riso e grano cotto.. in ogni forma, in ogni modo, con ogni ricetta..
Oggi, S. Lucia, non c'è pane e pasta..
La storia è scritta qui.. tra le righe della ricetta di appena un anno fa..
Quindi carta e penna che prepariamo un crumble di mele, dal cuore fondente di cioccolato, i profumi delle mandorle e un tocco speziato di cannella, che da buona araba-siciliana non deve mancare mai..

Questa volta però niente ingredienti con grammature da precisione.
Dipende da voi scegliere la giusta quantità.
Dopo tutto lo vedrete da voi.. quanto bisognerà utilizzare di ogni ingrediente.



Lista della spesa..

Grano cotto;
(di sicuro non vi chiedo di comprarlo come me per bollirlo.. rinuncereste a priori alla ricetta)
Mele imperatore o renette o golden;
Farina di mandorle o mandorle non tostate;
Zucchero di canna;
Pinoli;
Burro;
Semola;
Pangrattato;
Canella;
Cioccolato fondente al 70%;
Marsala.

Io ho usato un coppa pasta tondo per fare una porzione voi scegliete pure di utilizzare una teglietta a cerniera, o uno stampo in silicone o in ceramica bianca..


Procedimento..

Pulite e Taglate la mela a cubetti.
Imburrate la teglia o il coppa pasta o la cocotte che avrete swcelto per il vostro crumble.
Versatevi le mele, i pinoli, la cannella, un dito marsala (facoltativo); ponete al centro un gran bel cuore di cioccolato fondente, poi come se fosse una catena di montaggio, coprite tutto col grano cotto ed in ultimo ...
in ultimo..
porca miseria mi sono dimenticata di dirvi come si fa la copertura!!
'annaggia...

Allora veloce veloce..
Sfarinate o sabbbiate grossolanamente la farina di mandorle con un cucchiaio di semola e il burro freddo, fatelo con le manji in modo da non far scioglere tutto il burro e lasciare grezzo il composto.

Ecco a questo punto coprite in ultimo il crumble, spolverate con pangrattato e zucchero di canna..
In forno per 1 oretta (dipende dalla grandezza del vostro crumble), a 180 graduzzi..

Mangiare e servire tiepido (non bollente), evitate di ingurgitare e soffiate prima !!!!
Se ci schiaffat il gelato alla vaniglia non è male..

A voi,
Valuzza..













15 commenti:

  1. Ma guarda chi c'è.....è proprio Natale!! Hai ragione però, bisogna postare solo se c'è la voglia di farlo, se si ha l'ispirazione e la passione....solo questo è il motivo per me. bacio
    dimenticavo....bellissimo il crumble!!

    RispondiElimina
  2. ma che bello!
    vien voglia di affferrare una forchettina e.... zac!
    :)))

    RispondiElimina
  3. Wow! Mi hai dato un'idea meravigliosa!

    RispondiElimina
  4. Ciao carissima...sono rimasta folgorata dal tuo splendido blog! Sei un artista su tutti i fronti! Oltre che pittorico, sei magnifica anche dal punto di vista culinario! E che dire delle foto??? Splendide!!!! La completezza allo sttao puro! Complimenti davvero, anche per questa ricetta molto particolare... un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Finalmente sei tornata! Era da tempo che non ci ammaliavi con le tue foto fantastiche e le ricette inedite. Tutta farina del tuo sacco, si ... ma qual'è il W?
    :))
    Ciao Valuzza!!

    RispondiElimina
  6. Vado pazza per i crumble e mi è rimasto un po' di grano già cotto, le mele, il cioccolato, burro e co., quelli ci sono sempre....Questo crumble s'ha da fare!

    RispondiElimina
  7. ahhhhhhh! finalmente un'idea di cuccìa che mi piacerebbe assaggiare ;)
    grazie Valuzza mia, magari stai qualche mese lontana ma quando torni...una SANTABARBARA sei(mi scuserà la Santa del gioNNo?)
    :*
    Cla

    RispondiElimina
  8. Deve essere molto croccante e buono :-).

    RispondiElimina
  9. @franci e vale

    non c'è mio ritorno senza un vostro commento!
    VVB..
    :*


    @babs

    manco il tempo di prender ela forchetta che già era finito..
    :**


    @fantasie

    grazie gioia..
    torna presto..
    :**


    @kiara

    sei meravigliosa!!!
    :**


    @cristina

    t'ammazzo di baci!!
    :***


    @ale

    lo hai fatto poi?
    l'idea è carina..
    una cosa semplicissima..
    :*


    @cla

    in ritardo ma sono qui!
    ho fatto il natale alla scorza d'arancia!
    :**


    @calogero

    buonerrimo!!
    :***


    valuzza

    RispondiElimina
  10. Che bella ricetta, davvero invitante! Anche solo il crumble fatto con la farina di mandorle valeva un post ;)

    RispondiElimina
  11. Vali.... me ne fai gustare un pezzettino la prossima volta? Deve essere davvero ottima.
    BUON ANNOOOOOOOOOOOOOOOOOO CHEZ-MUNITA
    MARZIA.

    RispondiElimina
  12. foto stupende!
    marzia

    RispondiElimina
  13. Complimenti per il tuo blog.. per questo ti ho dato il premio Liebster blog, blog di qualità con meno di 200 iscritti.

    RispondiElimina
  14. ciao buon weekend
    complimenti per il tuo blog
    della Turquia

    http://laracroft3.skynetblogs.be
    http://lunatic.skynetblogs.be

    RispondiElimina
  15. Mi piace moltissimo questa idea. Io adoro il grano cotto, ha una consistenza fantastica e accostato al crumble... Bravissima.

    RispondiElimina

commenta pure

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...